di:  

È questo il tempo delle SINERGIE

“Sinergie” è la nuova tappa di Fiera del Credito, uno spazio in continua evoluzione che quest’anno intende indagare le relazioni umane all’interno della sfera del business, i rapporti tra professionisti e aziende come occasione di confronto, partnership e crescita.

Sinergie” è una parola che affascina, seduce e ispira.

Questo termine deriva dal greco synergía collaborazione, cooperazione” e da synergós che lavora insieme”.

È una parola in grado di evocare sensazioni che riguardano la sfera più intima e solidale delle persone, delineare nuove possibilità, nuovi orizzonti, trasmettere positività ed energia.

Sinergie è il fuoco che plasma la materia, per darle nuova forma e sembianze.

È da questo concetto che siamo partiti per realizzare la quarta edizione di Fiera del Credito. Dopo “Condivisione”, “Sostenibilità” e “Innovazione” era arrivato il tempo di mettere a fattor comune tutte le esperienze passate e di spingerci un po’ più in là, per lanciare una nuova sfida in grado di coinvolgere tutte le forze in gioco.

Di sfide, in questi ultimi anni, ne abbiamo affrontate tante.




A marzo del 2020 è scoppiata la pandemia, un evento unico, inaspettato, traumatico, che per il lasso di tempo di due anni ha sconvolto le nostre vite, minato le nostre certezze, lasciando profonde tracce in ognuno di noi.

Superata l’emergenza sanitaria è arrivata la guerra, che ha sfiorato l’Europa a distanza di quasi un secolo. Il conflitto russo-ucraino ci ha proiettati nuovamente in uno stato d’incertezza, d’ansia e paura, con i prezzi dell’energia schizzati alle stelle e l’inflazione al rialzo che sta mettendo in crisi famiglie e imprese.

Nel frattempo, la tecnologia ha compiuto passi da gigante, entrando a piè pari nella nostra quotidianità e nelle nostre abitudini. Negli ultimi mesi, abbiamo assistito a un forte sviluppo dell’Intelligenza Artificiale che ci ha improvvisamente proiettato verso un futuro ignoto, avveniristico, dalle possibilità sconfinante, tuttavia non esente da dubbi e perplessità.

Anche il mondo del lavoro è cambiato radicalmente. Smart working, great resignation, work life balance. Neologismi all’apparenza, ma che stanno delineando una nuova direzione da intraprendere. Così, le aziende sono chiamate a cambiare i propri modelli di business per andare incontro alle nuove esigenze dei lavoratori e del mercato, che chiede ad ognuno di noi competenze sempre più verticali e maggiore specializzazione.

Tornando al tema di questa edizione di Fiera del Credito, “Sinergie” intende accogliere sotto la sua ala tutte queste criticità e cercare di fornire delle risposte concrete ai problemi del nostro tempo.

Sinergie, però, è un termine che va in controtendenza con il tema della scorsa edizione.

Non è qualcosa di innovativo, bensì di “eterno”.

Nel corso della storia, a seguito di una crisi, solitamente si prendevano a riferimento gli antichi, i classici, per ritrovare l’ordine dopo un periodo di caos e di grandi sconvolgimenti. È successo nel mondo dell’arte, della letteratura, della filosofia, nella scienza e nella politica.

L’input è stato sempre quello: ritornare al sapere dei saggi per costruire le basi del futuro.

Ebbene, “Sinergie” in parte è anche questo, è un viaggio nel presente e nel passato, che coinvolge la sfera più intima del business, la sua forza propulsiva e generatrice, quella delle relazioni tra persone. Per creare una filiera (da fil “filo”), con l’obiettivo di tracciare nuove rotte, esplorare nuovi spazi e opportunità, sviluppare potenzialità, talenti e progetti, mettendo insieme energia, competenze e idee.

Per creare questi presupposti, abbiamo inserito Fiera del Credito 2023 all’interno di un nuovo format, Credit Week, “La Settimana del Credito”. Un ampio palinsesto di eventi, convegni e tavole rotonde per approfondire i principali temi di attualità del comparto e per riservarci più tempo per incontrarci, conoscerci, confrontarci, condividere e (scusate l’ennesimo neologismo) SINERGERE.

Quel tempo che troppo spesso ci manca, abbiamo deciso di riportarlo qui, al Superstudio Maxi di Milano dal 22 al 26 maggio.

Perché il tempo è la risorsa più importante che abbiamo.

E per creare buone sinergie è necessario prendersi il giusto tempo.

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Iscriviti alla newsletter

    La tua email *

    Numero di cellulare

    Nome *

    Cognome *

    *

    *

    Inserisci sotto il seguente codice: captcha