di:  

illimity Bank lancia la funzionalità viacash e acquista i crediti legati al Superbonus

La nuova funzionalità, chiamata viacash, è il risultato di una partnership con la fintech tedesca viafintech

illimity Bank, banca diretta del gruppo illimity, ha lanciato la nuova funzionalità viacash grazie alla partnership con la fintech tedesca viafintech. Quest’ultima  è stata fondata nel 2011 da Achim Bönsch, Sebastian Seifert, Junichi Takemura e Andreas Veller. E’ attiva in Italia, Germania, Austria, Svizzera, Grecia e Spagna. La società è presente con i marchi Barzahlen/viacash in Germania e Austria e viacash in Svizzera, Italia e Grecia. Le sue API collegano le aziende con più di 20 mila negozi partner in Europa di catene quali Rewe, Rossmann, Penny, Billa, FFS, Pam e dm, che offrono ai clienti la possibilità di gestire le loro esigenze bancarie e finanziarie di base in maniera comoda e digitale. In Italia il network di partner viafintech conta N26 (con il servizio Cash26), Hype, bunq e Young.




La nuova funzionalità viacash è stata inserita nella app di mobile banking di illimity sotto il menu “Versamento contanti”. viacash permette di clienti di illimity di depositare contanti in oltre mille supermercati italiani, tra cui i punti vendita di: Pam Panorama, Pam Local, Penny Market Italia e Carrefour Italia.

“La collaborazione con illimity è un passo importante per noi e dimostra i benefici che una partnership tra banche e fintech può portare, anche in questo periodo difficile, permettendo un rapido accesso a soluzioni specializzate come il servizio viacash di viafintech. Siamo estremamente orgogliosi di collaborare con illimity, consentendo ai loro clienti di gestire il contante in modo digitale, intelligente ed efficiente nei nostri Supermercati partner, fornendo così una nuova funzionalità innovativa per la loro app di mobile banking”, ha commentato Giorgio Pessina, Senior Banking Manager Italy di viafintech. Carlo Panella, Head of Direct Banking e Chief Digital Operations Officer di illimity, ha aggiunto: “illimitybank.com amplia la sua offerta con nuove soluzioni, utilizzando l’approccio della piattaforma aperta come parte della sua strategia. La nostra banca diretta completamente digitale non offre solo i servizi di una banca tradizionale, ma integra nuove e utili funzioni per andare oltre le frontiere del banking. D’ora in poi, grazie alla nostra collaborazione con viafintech, i clienti di illimity avranno un ulteriore supporto per facilitare la loro vita quotidiana.”

La banca inoltre ha avviato l’attività di acquisto di crediti d’imposta cedibili dalle imprese, per fornire loro supporto concreto in termini di accesso al Superbonus 110% e agli altri bonus edilizi previsti dal Decreto Rilancio. illimity è attiva nell’acquisto dei crediti d’imposta dalle aziende nell’ambito delle sue attività nei confronti delle pmi. In particolare, fornisce assistenza e consulenza dedicata per sostenere le imprese nella realizzazione degli interventi di riqualificazione energetica e/o di riduzione del rischio sismico del patrimonio immobiliare del Paese. Tale attività comprende anche specifiche soluzioni di finanziamento, finalizzate a fornire le risorse finanziarie necessarie all’avvio dei lavori.

illimity offre alle imprese pacchetti di misure completi e personalizzabili, grazie alla collaborazione con selezionati partner certificatori e con primarie realtà industriali che operano nel mondo delle forniture dei materiali necessari per la realizzazione di interventi agevolati. Tale attività comprende anche specifiche soluzioni di finanziamento, finalizzate a fornire le risorse finanziarie necessarie all’avvio dei lavori. illimity garantisce al cedente del credito di imposta un processo rapido e sicuro in tutte le fasi di intervento: dall’individuazione della documentazione necessaria per avviare la procedura, al controllo dal punto di vista fiscale, fino alla certificazione del rispetto di tutte le attività amministrative richieste dalla normativa.

Enrico Fagioli, Responsabile della Divisione SME di illimity, ha affermato: “L’acquisto dei crediti d’imposta ci consente di fare un ulteriore passo nel supporto alle imprese, ampliando la gamma dei servizi della divisione SME a loro dedicata. Soprattutto nella difficile congiuntura economica in cui ci troviamo, siamo orgogliosi di continuare a sostenere le nostre aziende, anche con l’obiettivo di contribuire alla ripartenza del Paese”.




CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp