di:  

L’emozione di presentare l’universo del credito, tutti insieme, in un mondo che cambia.

Ci siamo, è la nostra prima volta!
Emozionati? Impazienti? Colmi di aspettative? Noi di StopSecret, siamo sinceri, ebbene sì. Siamo agitati però da un sentimento diverso da quello dello studente alla vigilia dell’esame. Ci sentiamo, assai più realisticamente, come l’artista o più modestamente l’artigiano davanti a un’opera ben eseguita, quella cui per mesi ha dedicato tutte le energie, ha profuso le maggiori attenzioni. Anche o soprattutto perché il committente, il suo pubblico, è severo, preparato, esperto. Capace, in tutto e per tutto, di riconoscere il valore del risultato.
Fiera del Credito, la nostra opera, è ai blocchi di partenza e il pubblico esigente e qualificato siete voi. Il primo expo nazionale di settore, annunciato ormai un anno e mezzo fa, è realtà ed è già un’occasione irrinunciabile, per diversi motivi.
In vetrina, prima di tutto, in una sede prestigiosissima che custodisce storia e attualità dell’economia e della finanza italiane, siamo riusciti a raccogliere tutte le forze e le energie dell’universo legato ai processi del credito: finanziarie, banche, società d’informazioni commerciali e addetti al recupero, credit manager, investigatori, istituzioni ed enti, fornitori di servizi e tecnologie. L’avevamo dichiarato in modo esplicito (“valutazione, concessione, gestione e recupero. Persone, servizi, tecnologie”) e l’abbiamo messo in pratica.
Abbiamo colto, quindi, un secondo grande obiettivo: riunire sotto lo stesso tetto alcune tra le più importanti realtà di categoria: ACMI – Associazione Credit Manager Italia, AICS – Associazione Italiana Customer Service, AITI – Associazione Italiana Tesorieri d’Impresa, ANC – Associazione Nazionale Commercialisti e ASSILEA, Associazione Italiana Leasing. UNIREC – Unione Nazionale Imprese a Tutela del Credito. Non semplici patrocinanti, ma protagonisti attivi, promotrici di eventi, approfondimenti, studi.
È stato studiato un ricco programma di incontri, seminari e focus, organizzati in collaborazione e con la partecipazione di esperti, aziende e professionisti del più alto prestigio.
Abbiamo ottenuto l’alto patrocinio, non solo simbolico, della Regione Lombardia, il cuore pulsante della produttività e del progresso nel Paese.
Abbiamo scommesso sul racconto dell’intera filiera ai professionisti, presentata sotto la luce corretta al pubblico generale; un punto d’incontro privilegiato tra aziende, consumatori, imprenditori e istituzioni, tra domanda e offerta e insieme un grande laboratorio specializzato, in cui operatori e stakeholder si confrontano, dialogano, ascoltano e apprendono dalle esperienze passate, immaginando quelle di domani, per renderle concrete ed efficaci
Tutto questo rispettando lo spirito enunciato nello slogan della manifestazione: l’era della condivisione. Cioè la messa in comune delle strategie e idee d’oggi, per delineare quelle di domani. In un momento cruciale per il nostro ambito d’interesse, tra l’”epopea” degli NPL, i nuovi confini europei della privacy, le sfide lanciate dalla collaborazione pubblico-privato. Come scrivevamo qualche mese fa, condividere è fondamentale per andare veloci, per restare avanti, per farsi compatti. I progressi e i miglioramenti prendono vita da conoscenze diffuse, confronto d’idee, esperienze paragonate l’una all’altra.
Condividiamo quindi, le porte sono aperte.
E condividete con noi le sensazioni che Fiera del Credito vi procurerà. Anche quelle incerte, anche i suggerimenti per migliorarci. Ormai l’avrete capito: non siamo tra quelli che si fermano e mentre tagliamo il nastro del salone 2018 stiamo già lavorando al prossimo. Le vostre idee saranno benvenute nel 2019 per rappresentare “L’era della sostenibiltà”. Saranno sotto la lente d’ingrandimento costi, pratiche, tecnologie. Vi desideriamo protagonisti, con noi, fin da oggi e ogni giorno. Ma siete professionisti allenati, già lo sapete. Grazie per essere già parte di una piccola grande rivoluzione.

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Iscriviti alla newsletter

Informativa privacy per newsletter Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (EU) 2016/679, ti informiamo che i tuoi dati personali, da te liberamente conferiti, saranno trattati da 4Business Editore srl, prevalentemente con mezzi informatici... leggi tutto