di:  

Il cuore fintech di CrescItalia al servizio delle PMI: la piattaforma innovativa per ottenere liquidità a breve e medio termine

Uno strumento in grado di gestire, oltre ai crediti commerciali, anche i finanziamenti a medio/lungo termine e, a breve, anche i crediti vantati nei confronti della Pubblica Amministrazione e quelli relativi all’IVA.

Per gestire l’attività e finanziare la crescita, le aziende si trovano sempre più immerse nei tempi lunghi di pagamento dei debiti commerciali, che mettono in crisi a catena tutta la filiera.
Le moratorie e le garanzie statali sui prestiti già scadute o in scadenza creano sofferenza sul ritorno alla normalità post pandemia, una condizione aggravata anche dall’attuale situazione geopolitica, dai nuovi criteri più restrittivi in materia di classificazione economica delle imprese e dagli investimenti necessari per adeguarsi ai nuovi criteri ESG e per cavalcare l’innovazione digitale.
Le difficoltà in cui in questo momento si trovano a operare le PMI per accedere alla liquidità rende sempre più necessaria una risposta alternativa che le fintech possono fornire.
Con questo obiettivo, CrescItalia si pone come cerniera tra le piccole e medie imprese e i capitali non bancari, promuovendo l’incontro tra il tessuto imprenditoriale italiano e gli investitori. Attraverso la piattaforma digitale proprietaria, snellisce tutte le attività di onboarding e valutazione dei crediti necessarie alle PMI per accedere a capitali alternativi a quelli tradizionali, in modo semplice, veloce e innovativo, supportando la ripartenza delle attività imprenditoriali.
Si tratta di una piattaforma all’avanguardia, user friendly, in grado di integrarsi digitalmente anche in modalità ERP con i gestionali aziendali e di operare a breve termine tramite l’acquisto di crediti commerciali da parte di soggetti abilitati, per fornire liquidità immediata alle PMI interessate a cedere le loro fatture. Può offrire anche opportunità di finanziamento alle aziende, con programmi di crescita o altre necessità, che vogliono valutare strumenti innovativi.
Ulteriori funzionalità di recente introduzione rendono la piattaforma di CrescItalia pronta a operare anche nel medio/lungo termine con fondi di credito o veicoli di cartolarizzazione specializzati nel lending diretto verso le PMI. CrescItalia, infatti, è in fase di avanzata strutturazione di accordi per implementare sulla propria piattaforma nuovi prodotti di finanza alternativa e di ulteriori accordi con licenza di utilizzo, dedicati a partner che possono erogare attraverso di essa i propri servizi. Un’opportunità anche per aumentare lo scambio rapido e puntuale di informazioni tra i diversi operatori del settore, come i Confidi, che, ottenendo un numero maggiore di informazioni sulle PMI in modalità digitale possono quindi accelerare i propri processi decisionali per erogare nuova finanza.
Gli utenti della piattaforma e i soggetti che ne hanno valutato le possibilità di utilizzo concordano nel riconoscerne la snellezza, l’intuitività, la facilità di utilizzo e la positiva esperienza di gestione: “I riconoscimenti che raccogliamo sono la nostra maggiore soddisfazione – commenta Rossella Guizzetti, Head of MT/LT Lending Products.
Una piattaforma innovativa dal cuore fintech, pienamente funzionante e, ora, implementata ulteriormente per agevolare le PMI nel loro complesso sforzo di accesso al credito e gestione della liquidità.

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Iscriviti alla newsletter

Informativa privacy per newsletter Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (EU) 2016/679, ti informiamo che i tuoi dati personali, da te liberamente conferiti, saranno trattati da 4Business Editore srl, prevalentemente con mezzi informatici... leggi tutto