di:  

J-Invest rileva un portafoglio di Npl da 8,4 milioni di euro attraverso BlinkS, la piattaforma di Prelios Innovation

Si tratta della prima aggiudicazione di un portafoglio chirografario corporate

J-Invest, società specializzata in investimenti e gestione di crediti in sofferenza ammessi al passivo di procedure concorsuali, si è aggiudicata un portafoglio di crediti chirografari per un valore nominale di 8,4 milioni di euro verso controparti corporate. Il portafoglio è stato ceduto da uno dei principali investitori internazionali attivi sul mercato italiano. L’acquisizione è avvenuta attraverso BlinkS, la piattaforma digitale per il trading di crediti deteriorati sviluppata e gestita da Prelios Innovation, società fintech del Gruppo Prelios.




Jacopo Di Stefano, ceo di J-Invest, ha dichiarato: “Il nostro obiettivo resta quello di rilevare entro il 2021 tra i cinquecento milioni e un miliardo di euro di crediti lordi in linea con la nostra strategia di continua crescita. L’acquisizione di questo portafoglio su BlinkS dimostra l’ottima relazione con il Gruppo Prelios e l’efficienza della loro innovativa piattaforma digitale, che rappresenta ad oggi il primo marketplace per lo scambio dei crediti deteriorati.” Gabriella Breno, ceo di Prelios Innovation, ha spiegato: “Il seller di questa operazione, che recentemente ha aderito a BlinkS, è uno dei principali investitori internazionali attivo sul mercato nazionale sia come seller che come buyer. Si tratta della prima aggiudicazione di un portafoglio chirografario corporate, segno della sempre maggiore diversificazione delle nostre attività e della diffusione della nostra piattaforma tra i diversi operatori del settore: seller, buyer, e ora anche BlinkS Partner.”

Questi ultimi sono il primo esempio in Europa di filiera espressamente dedicata alla gestione delle Npe e possono offrire direttamente sulla piattaforma i rispettivi prodotti e servizi, per esempio valutazioni immobiliari , che sia AVM (Valutazione Immobiliare Automatica) o tradizionali, data remediation, senior financing, servicing, firma digitale. BlinkS finora ha pubblicato portafogli di crediti per un valore lordo complessivo di più di 180 milioni di euro. Sono inoltre già in corso di lavorazione sulla piattaforma portafogli per oltre 100 milioni di valore lordo nominale, che saranno pubblicati sulla piattaforma nelle prossime settimane.

Questi risultati sono anche figli delle partnership strategiche siglate da Prelios con Unirec(Unione nazionale imprese a tutela del credito); Ibl Banca, capogruppo del Gruppo Bancario Ibl Banca, leader nel settore dei finanziamenti tramite cessione del quinto dello stipendio o della pensione; Centrale Credit Solutions, società del gruppo Cassa Centrale Banca – Credito Cooperativo Italiano, specializzata nella strutturazione di operazioni di cessione e cartolarizzazione di crediti deteriorati per conto delle banche appartenenti al gruppo.

BlinkS è stata lanciata il 13 dicembre 2018 da Prelios. La piattaforma ha come target primario la gestione di portafogli di diverse dimensioni, anche medie e piccole, raggruppati per asset class, così da rendere il mercato più fluido e in linea con le specializzazioni dei singoli investitori. L’obiettivo della piattaforma è risolvere le inefficienze presenti nel mercato, facilitarndo l’incontro tra domanda e offerta. Tramite la standardizzazione dei processi e il miglioramento della qualità dei dati, la piattaforma fintech intende portare significativi vantaggi sia ai venditori sia ai compratori. La VDR (virtual data room) integrata e un panel di investitori sempre attivi in piattaforma consentono di accorciare il time-to-market delle operazioni. La piattaforma nel settembre scorso è inoltre stata presa a modello da Commissione Ue e Bce per creare una piattaforma online in stile Amazon ed eBay, sulla quale sia possibile negoziare il monte di crediti deteriorati ancora in portafoglio alle banche europee e che è destinato a crescere a seguito dell’emergenza da Covid-19.




CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp