di:  

gestione del credito

Gestione del credito e ritardo pagamenti: 7 mosse per limitare il rischio d’impresa

Il ritardo e i mancati pagamenti rappresentano un fattore debilitante per la crescita e lo sviluppo delle imprese: quali sono le strategie per una migliore gestione del credito?

Il ritardo e i mancati pagamenti sono da sempre un problema per le aziende del nostro Paese. Tutt’al più, che in questo periodo di pandemia, il fenomeno si è aggravato ulteriormente. Le imprese che operano nei settori più colpiti dalla crisi non sono in grado di pagare i propri fornitori o comunque hanno sforato di gran lunga le scadenze. Secondo lo Studio Pagamenti 2021 di Cribis, l’Italia figura all’ultimo posto tra i grandi Paesi europei per puntualità dei pagamenti. Negli ultimi due anni, le aziende che saldano le fatture con oltre 30 giorni di ritardo sono passate dal 10,5% al 13,1%. La situazione è addirittura peggiore per le aziende che lavorano con la Pubblica Amministrazione.




Purtroppo, questo aspetto rappresenta un freno alla crescita, alimentando un circolo vizioso che può danneggiare l’intero tessuto imprenditoriale italiano. Per migliorare questa situazione è necessario adottare strategie e soluzioni innovative per una gestione più efficiente del credito aziendale, in ogni suo ambito, dalla fase di prevenzione fino a quella di recupero. In questo senso, e per fare un esempio, la tecnologia mette a disposizione di aziende e pmi informazioni e dati, puntuali e aggiornati, sulle quali lavorare per ridurre il coefficiente di rischio. Allo stesso tempo, quest’approccio basato sui dati risulta fondamentale anche in fase di recupero del credito, al fine di individuare la miglior soluzione da adottare con l’azienda debitrice.

Questo e altri saranno i temi che verranno affrontati durante il corso, Gestione del credito: rischi e valutazione, promosso da CreditNews e StopSecret Editore. Un percorso formativo caratterizzato da 7 lezioni di un’ora ciascuna, in programma dal 14 settembre fino al 30 novembre 2021. Durante le lezioni, verranno esposte alcune soluzioni innovative per migliorare la gestione del credito in azienda, fornendo ai partecipanti strumenti e best practices su come comportarsi.  Il corso è rivolto a Credit Manager, CFO e Responsabili degli Uffici Legali. I posti sono limitati, per offrire una migliore qualità formativa ai partecipanti, che avranno sempre a disposizione la chat della piattaforma Zoom per rivolgere ai docenti domande, approfondire tematiche e inviare richieste.

L’evento ha il patrocinio di AITI (Associazione Nazionale Tesorieri d’Impresa) e la partecipazione da diritto a 5 crediti formativi per il mantenimento della certificazione del tesoriere PdR 63/2019.

Scopri il programma completo e i docenti del corso: https://www.creditnews.it/evento/corso-formativo-gestione-del-credito-rischi-e-valutazione/







CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp