di:  

Perché il petrolio costa così tanto? Contango e backwardation

Perché il petrolio costa così tanto? Contango e backwardation

La forma della curva dei futures è importante per gli hedger e gli speculatori di materie prime. Entrambi si preoccupano di sapere se i mercati dei futures sulle materie prime sono mercati in contango o mercati in backwardation normale. Tuttavia, queste due curve sono spesso confuse l’una con l’altra.

Contango e backwardation normale si riferiscono all’andamento dei prezzi nel tempo, in particolare se il prezzo del contratto è in aumento o in diminuzione.

Nel 1993, l’azienda tedesca Metallgesellschaft ha perso più di 1 miliardo di dollari, soprattutto perché il management ha utilizzato un sistema di copertura che ha tratto profitto dai mercati di normale backwardation, ma non ha anticipato il passaggio ai mercati di contango. 

In questo articolo, spiegheremo le differenze tra contango e backwardation, e vi mostreremo come evitare gravi perdite.

Un mercato in contango è spesso confuso con una curva dei futures normale. Un mercato di backwardation normale – a volte chiamato semplicemente backwardation – viene confuso con una curva dei futures invertita.

Considerazioni speciali

Per capire meglio la differenza tra i due, iniziate con un’immagine statica di una curva dei future. Questa immagine traccia i prezzi dei futures contro le scadenze dei contratti (cioè i termini alla scadenza). Tutto questo è analogo a un grafico della struttura a termine dei tassi d’interesse. In questo caso stiamo guardando i prezzi per molte scadenze diverse che si estendono verso il futuro. 

Facciamo un esempio, e diciamo che il prezzo spot è di 60 dollari. Nel mercato normale un contratto future a un anno ha un prezzo di 90 dollari. Quindi, se prendete una posizione lunga nel contratto a un anno, promettete di acquistare un contratto a 90 dollari ad un anno. La vostra posizione lunga non è un’opzione nel futuro, è un obbligo nel futuro.

In un mercato invertito, invece, il prezzo dei futures per consegne lontane è inferiore al prezzo spot. Perché una curva dei futures dovrebbe invertirsi? 

Alcuni fattori fondamentali, come il costo di trasporto di un bene fisico o di finanziamento di un bene finanziario, determinano la domanda/offerta della merce. Questa interazione tra domanda e offerta determina in ultima analisi la forma della curva dei futures.

Se proprio vogliamo essere precisi, potremmo dire che i fondamentali come il costo di stoccaggio, il finanziamento del costo – il costo di trasporto – e il rendimento di convenienza formano la domanda e l’offerta. 

L’offerta incontra la domanda quando i partecipanti al mercato sono disposti ad accordarsi sul prezzo a pronti di un futuro previsto. La loro visione consensuale stabilisce il prezzo dei futures. Ed è per questo che il prezzo dei futures cambia nel tempo: i partecipanti al mercato aggiornano le loro opinioni sul futuro prezzo a pronti previsto.

La curva tradizionale dei futures sul petrolio greggio, per esempio, è tipicamente gobba: è normale nel breve termine, ma lascia il posto a un mercato invertito per le scadenze più lunghe.

Nel caso di un’attività fisica, ci può essere qualche beneficio nel possedere l’asset, chiamato rendimento di convenienza

Nel caso di un’attività finanziaria, la proprietà può conferire un dividendo al proprietario. A volte può essere vantaggioso detenere la merce tangibile piuttosto che detenere prodotti derivati nell’asset.

Differenze chiave

Un mercato dei futures è normale se i prezzi dei futures sono più alti alle scadenze più lunghe e invertito se i prezzi dei futures sono più bassi alle scadenze lontane.

È qui che il concetto diventa un po’ complicato, quindi inizieremo con due idee chiave:

Man mano che ci avviciniamo alla scadenza del contratto – potremmo essere lunghi o corti sul contratto futures – il prezzo dei futures deve muoversi o convergere verso il prezzo a pronti. La differenza tra i due è la base. 

Questo perché, alla data di scadenza, il prezzo dei futures deve essere uguale al prezzo a pronti. Se non convergono alla scadenza, chiunque potrebbe fare soldi gratis con un facile arbitraggio.

Il prezzo dei futures più razionale è il prezzo a pronti per un futuro previsto. Per esempio, usando la vostra sfera di cristallo, se voi e la vostra controparte poteste entrambi prevedere che il prezzo spot del petrolio greggio sarà di 80 dollari tra un anno, vi accordereste razionalmente su un prezzo dei futures di 80 dollari. Qualsiasi cosa al di sopra o al di sotto rappresenterebbe una perdita per una delle coppie di contratti di trading.

Ora possiamo definire contango e backwardation normale. La differenza è che l’arretramento normale si riferisce alla forma della curva mentre fotografiamo un’istantanea nel tempo.

Conoscere la differenza tra contango e backwardation vi aiuterà, quindi, ad evitare perdite nel mercato dei futures.

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Iscriviti alla newsletter

Informativa privacy per newsletter Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (EU) 2016/679, ti informiamo che i tuoi dati personali, da te liberamente conferiti, saranno trattati da 4Business Editore srl, prevalentemente con mezzi informatici... leggi tutto