di:  

Your Job, Your Excellence: chi sono le Eccellenze dei Credit Management & Collection Awards 2022

Eccoli! Li abbiamo! Squillo di trombe, rullo di tamburi… Vi presentiamo i vincitori della 6° edizione dei Credit Management & Collection Awards

Si è svolta ieri la serata conclusiva dei Credit Management & Collection Awards – 6° edizione, il primo contest in Italia che ogni anno premia aziende e professionisti del mondo del credito. Musica, divertimento e i piaceri della buona tavola hanno accompagnato un’altra splendida notte all’Hotel Melià di Milano. Sul palco, quattro finalisti per ogni categoria. Ma soltanto uno di loro ha vinto l’ambito premio.

Ecco a voi, i vincitori dei Credit Management & Collection Awards!

ECCELLENZA

Award Credit Management

Award Credit Manager settore Forniture PA

Le quattro eccellenze italiane: Maria Rosa Crotti (Bio-Rad Laboratories Srl) – Gerardina Di Pietro (Airliquide) – Massimo Mombrini (B.Braun Milano SpA) – Enzo Tanzi (Smith & Nephew Srl)

Vincitore: Gerardina Di Pietro (Airliquide)

Motivazione: Per l’importante lavoro svolto al tavolo tecnico del Ministero dell’Economia e delle Finanze, sul tema della Fatturazione Elettronica prima e ora per l’Ordine Elettronico della PA come rappresentante ACMI e come Credit Manager di grande esperienza e professionalità.

Award Credit Manager settore Commerciale

Le quattro eccellenze italiane: Lucia Galasso (Red Bull Srl) – Claudio Marsano (Nestlé SA) – Claudio Pedrinazzi (Pieralisi Maip SpA) – Fabrizio Pallini (Hilti Italia SpA)

Vincitore: Claudio Marsano (Nestlé SA)

Motivazione: Per essere riuscito ad armonizzazione i processi e la policy di Credit Management, compreso il ciclo attivo che spesso presenta diverse difficoltà. Per aver seguito con grande professionalità l’integrazione delle società del gruppo, in ambito Largo Consumo.

Award Credit Manager settore Finanziario

Le quattro eccellenze italiane: Riccardo Marciò (Banco Desio SpA) – Domenico Rapolla (Banco BPM SpA) – Annamaria Russo (Findomestic Banca SpA) – Lucia Savarese (Banca Monte dei Paschi di Siena SpA)

Vincitore: Riccardo Marciò (Banco Desio SpA)

Motivazione: Per la grande abilità, il lungo percorso professionale ed innovativo, per essere da sempre una voce autorevole del settore, per aver sempre mantenuto la rotta verso l’obiettivo di creare una relazione proficua e produttiva tra la Banca ed il mondo della gestione del credito rappresentando per i partner un modello di professionalità capace di trasmettere valori, generare coinvolgimento e senso di appartenenza. Per la grinta dimostrata ogni giorno e la concreta capacità di esprimere costantemente capacità tecniche e relazionali.

Award Credit Manager settore Leasing

Le quattro eccellenze italiane: Filippo Turri (De Lage Landen International B.V. Succursale di Milano) – Giovanni Barbieri (Credemleasing SpA) – Marcello Dall’Aglio (Credit Agricole Leasing Italia Srl) – Roberto Puricelli (Alba Leasing SpA)

Vincitore: Filippo Turri (De Lage Landen International B.V. Succursale di Milano)

Motivazione: Per l’elevata qualità del portafoglio contratti, ottenuta nonostante una crescita costante del business. Per la sua capacità di ascoltare, di imparare modelli di business diversi e di coniugare analisi di rischio tradizionali a meccanismi di credit scoring. Per aver fatto la differenza con il suo team nell’interpretare le mutate esigenze del mercato ed aver razionalizzato i processi rendendoli più veloci ed efficienti in particolare durante le turbolenze vissute con la pandemia.

Award Credit Manager settore Utility

Le quattro eccellenze italiane: Emanuela Gatteschi (Edison SpA) – Giancarlo Lanzavecchia (Enegan SpA) – Nadia Pesce (Eni gas e luce SpA) – Luca Terribile (ENGIE Italia SpA)

Vincitore: Luca Terribile (ENGIE Italia SpA)

Motivazione: Per la sua notevole conoscenza e il suo approfondimento dei mercati delle materie prime e dei servizi. Contraddistinto da una forte propensione per i compiti operativi e fortemente focalizzato al miglioramento dell’efficienza dei processi, con forte spirito imprenditoriale e attitudine allo sviluppo del business, mostra una comprovata capacità di aggiornare costantemente il processo di gestione del credito, improntandolo da sempre a principi di efficienza e, soprattutto, di efficacia in termini di costi-benefici, anche grazie ad una forte connotazione tecnologica.

Award Gestione del Credito

Award Agenzia di Gestione e Tutela Crediti settore PA

Le quattro eccellenze italiane: Alfa Recupero Crediti S.r.l. – Cardogna S.r.l. – Nivi Credit S.p.A. – Officine CST S.p.A.

Vincitore: Officine CST S.p.A.

Motivazione: L’azienda operativa da 18 anni si conferma un’eccellenza nel settore della Gestione del Credito continuando nel suo percorso di crescita dei crediti gestiti in service e di sviluppo degli strumenti e dei servizi offerti alla sua clientela fino ad esser stata apprezzata da Cerberus Capital Management che gestisce 53 mld di euro di asset in tutto il mondo. In particolare, l’esperienza acquisita nella gestione ed acquisto dei crediti verso la PP.AA. la rendono il punto di riferimento del mercato per la capacità e la consulenza a tutto tondo a clienti diretti ed indiretti.

Award Agenzia di Gestione e Tutela Crediti settore B2B

Le quattro eccellenze italiane: 3C Credit Management S.r.l. – Hexa S.r.l. – Advancing Trade S.p.A. – Innolva S.p.A.

Vincitore: Advancing Trade S.p.A.

Motivazione: Società leader nel settore in Italia e all’estero, da trent’anni si contraddistingue per dedicare ad ogni cliente un progetto specifico, fatto su misura per le esigenze manifestate. Vanta una competenza multisettoriale, dalle piccole, alle grandi aziende e per ognuna di esse traduce in pratica in concetto di Eccellenza.

Award Agenzia di Gestione e Tutela Crediti settore NPL

Le quattro eccellenze italiane: Cerved Credit Management S.p.A. – Covisian Credit Management S.p.A. – Cribis Credit Management S.r.l. – Fire S.p.A.

Vincitore: Covisian Credit Management S.p.A.

Motivazione: Alcuni numeri: 23.000 persone, 20 sedi, in 6 paesi diversi. I numeri spesso non dicono nulla, eppure in questo caso dicono molto: è una solida società all’avanguardia che gestisce i crediti problematici con cura, attenzione e strategie innovative.

Il suo punto di forza risiede nell’integrazione di diverse competenze messe al servizio non solo del cliente, ma anche delle terze parti coinvolte, per una customer care completa e d’eccellenza.

Award Agenzia di Gestione e Tutela Crediti settore Finanziario

Le quattro eccellenze italiane: Certa Credita S.r.l. – Covisian Credit Management S.p.A. – Generale Gestione Crediti S.r.l. – Hoist Italia S.r.l.

Vincitore: Certa Credita S.r.l.

Motivazione: Le dimensioni contano, ma non sempre sono correlate a termini di efficienza assoluta. L’azienda si è distinta per capacità di focus su obiettivi di performance e per la capacità di assecondare le richieste delle Committenti comprendendone fino in fondo le loro necessità. Rinnovata nel disegno dei processi interni, re-ingegnerizzata nell’intelligence e nel monitoraggio della gestione, tale azienda reinterpreta oggi la partnership tra “mandante e mandataria” restituendo aspettative di crescita in un contesto di fiducia.

Award Agenzia di Gestione e Tutela Crediti settore Utility e Telco

Le quattro eccellenze italiane: Creden S.p.A. – Europa Factor S.p.A. – Fides S.p.A. – MB Credit Solution S.p.A.

Vincitore: MB Credit Solution S.p.A.

Motivazione: Con  dedizione, impegno e con  la forte competenza sviluppata sulle Utilities, settore difficile e sfidante ed in un momento storico complesso, la società conferma la sua capacità di coniugare i migliori risultati con l’altissima attenzione e rispetto delle regole, garantendo ai suoi Clienti una partnership solida ed affidabile sempre attenta e propositiva, l’alta professionalità delle sue Persone capaci, con straordinaria visione d’insieme sui processi, di puntare sempre alla miglior performance possibile.

Award Agenzia di Gestione e Tutela Crediti settore Leasing

Le quattro eccellenze italiane: Axactor Italy S.p.A. – Service Credit S.p.A. – Finarc S.r.l. – Fides S.p.A.

Vincitore: Finarc S.r.l.

Motivazione: Perché in questo periodo difficile per il paese hanno fatto del valore Umano la base di partenza del loro lavoro, ampliando la rete commerciale a supporto della clientela. Sono sempre pronti a trovare soluzioni adeguate per il recupero dei crediti con sistemi in grado di adattarsi alle esigenze operative delle società di leasing.

Award Società di Acquisto Crediti

Le quattro eccellenze italiane: Banca Ifis S.p.A. – Credit Factor S.p.A. – Illimity Bank S.p.A. – MB Credit Solution S.p.A.

Vincitore: Banca Ifis S.p.A.

Motivazione: Con più di 100 milioni di euro di crediti acquisiti ogni anno, la società si conferma leader nel settore dell’acquisto e della gestione di crediti NPL. Non si tratta solamente di Eccellenza nelle operazioni di questo tipo, ma anche nell’innovazione che pulsa nelle vene della Banca, sempre attiva per promuovere la parità di genere, la sostenibilità, lo sport e molti altri temi all’apparenza distanti dal mondo economico, ma in realtà estremamente connessi in un circolo di etica e benessere.

Award Master Legal

Le quattro eccellenze italiane: Gattai, Minoli Partners Studio Legale – La Scala Service S.r.l. – iQuera Italia S.p.A. – Perno & Cremonese, Radice & Cereda Studi Legali Associati

Vincitore: La Scala Service S.r.l. e iQuera Italia S.p.A.

Motivazione: Naturale protagonista nel panorama del Master Legal dal 2015, rimane un unicum per la sua forte specializzazione nelle attività di servicing per portafogli di crediti deteriorati sia NPLs sia UTP. (La Scala)

Il gruppo di cui fa parte oggi l’azienda è l’unico player in Francia ad avere dal 2017 il rating di Fitch per i suoi servizi di debt management che in Italia opera in tutta la filiera della gestione dei crediti con una forte connotazione nei servizi legati alla fase giudiziale, nonché in ambito immobiliare. In particolare, si distingue nell’attività di Master Legal per aver da subito investito nel servizio ai suoi clienti garantendo loro trasparenza, precisione e fruibilità dell’attività, svolta in modo autonomo ed organizzato. (iQuera)

Award Committente

Le quattro eccellenze italiane: Amco S.p.A. – Compass Banca S.p.A. – Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. – Enel S.p.A.

Vincitore: Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A.

Motivazione: Per l’approccio win-to-win adottato nella gestione dei Partner, per la cura e la precisione del dato, l’altissima attenzione alla qualità del servizio. Per la capacità di guidare le strutture verso il raggiungimento dei risultati, condividendo obiettivi e percorsi strategici, con uno sguardo sempre attento al miglioramento dei processi e, infine, per aver saputo consolidare partnership basate sul confronto e sul costante miglioramento delle performance.

Award Investigazioni Private sul Credito

Award Migliore Agenzia di Investigazioni Private sul Credito

Le quattro eccellenze italiane: AZ Info e Collection S.p.A.– Business Defence S.r.l. – Creditvision S.r.l. – Federalpol S.r.l.

Vincitore: Business Defence S.r.l.

Motivazione: Per le informazioni approfondite, attualizzate, contestualizzate e perfettamente correlate tra loro, per la piattaforma ideata con tecnologia avanzata e allo stesso tempo di facile utilizzo per gli utenti.

Per il team affiatato e l’Eccellenza dei servizi offerti.

Award Informazioni Commerciali

Award Migliore Agenzia di Informazioni Commerciali

Le quattro eccellenze italiane: Cerved Group S.p.A. – Cribis D&B S.r.l. – Innolva S.p.A. – SevenData S.p.A.

Vincitore: SevenData S.p.A.

Motivazione: Per ogni impresa di successo, c’è qualcuno che in passato ha intrapreso una strada coraggiosa. Questa frase rispecchia appieno la realtà aziendale vincitrice, poiché il percorso che è stato fatto in questi anni è caratterizzato da audaci evoluzioni tecnologiche, unite ad un preciso rispetto delle normative vigenti e una specializzazione nel trattamento esemplare del cliente.

Award Innovazione

Award Innovazione

Le quattro eccellenze italiane: Reviva (La Fenice) S.r.l – Sydema S.r.l. – Yapily Lyd – Younited SA

Vincitore: Reviva (La Fenice) S.r.l

Motivazione: Con un portafoglio di asset con un valore d’asta di circa 1 miliardo di euro, grazie al suo processo innovativo che si serve di Intelligenza Artificiale, Big Data e marketing esperienziale, permette di aumentare del 41% le aggiudicazioni in asta rispetto alla media dei tribunali, del +21% i prezzi di aggiudicazione e ridurre del -18% i tempi di vendita. Per la sua crescita in doppia cifra anno su anno che, in poco più di 3 anni, l’ha posizionata come leader del settore.

Award Digital Trasformation

Le quattro eccellenze italiane: Alebro Tecnologies S.r.l. – Fairfield S.r.l. – Intellisync S.r.l. – Manteia S.r.l.

Vincitore: Fairfield S.r.l.

Motivazione: Ha cambiato sostanzialmente il recupero domiciliare, grazie ad una piattaforma IT proprietaria che funziona con le regole di un marketplace. Tale marketplace, completamente digitale e paperless, rende il recupero domiciliare più veloce, tracciabile, e quindi più efficace e sicuro. Per essere riuscito a fare di un’attività “tradizionale”, qualcosa di fortemente digitale e innovativo.

Premio Speciale Giornalista dell’anno

Debora Rosciani (Radio 24)

Motivazione: Giornalista, scrittrice e formatrice. Siamo abituati a sentire la sua voce, agile e sapiente, raccontarci nella rubrica “Due di denari”, perché “i soldi sono una cosa seria”. Con il suo lavoro, infatti, contribuisce all’educazione finanziaria, sia in senso sociale, per le famiglie, sui temi di gestione quotidiana del denaro, sia per chi già è esperto e necessita di commenti puntuali sugli aggiornamenti di Borsa. Professionista poliedrica, è anche autrice di diversi libri e tiene numerosi seminari e incontri di carattere divulgativo sul tema della finanza, mettendo in luce quanto questo ambito sia importante non solo ad alti livelli tra player internazionali, ma anche per la quotidianità di ogni persona e professionista.

Premio Speciale Manager dell’anno

Marina Natale (AMCO)

Motivazione: Per le capacità di guidare e condurre un’impresa dalle caratteristiche uniche. E non perché l’impresa già fosse così come è oggi. La Manager, in questi anni, ha tracciato la strada dell’azienda ed insieme anche la propria. Dal suo arrivo, ha cambiato tutto, persino il nome e, da quella che doveva essere una semplice macchina capace di gestire i portafogli di crediti non performing, è diventata invece una società tra le prime a livello nazionale nel settore. Le strade percorse sono state spesso di non facile gestione, ma proprio in questi casi è emersa la sua poliedricità e la sua sagacia. Insieme alla sua disciplina e alla costante dedizione al lavoro. Per tutte le sfide intraprese e per quelle che verranno, un premio a chi ha fatto della sfida, e soprattutto della sua riuscita, un vero e proprio metodo.

Premio Speciale M&A Excellence

C.R. Service S.r.l.

Motivazione: Per aver accolto la sfida di entrare a far parte di un grande Gruppo, cedendo tutto le quote di C.R. Service ad Axactor, facendo, a livello personale, due passi indietro, per farne, come azienda, cento avanti e assicurare un futuro importante alla realtà aziendale.

Premio Speciale Eccellenza nella Gestione Aziendale

Europa Factor S.p.A.

Motivazione: Si evidenzia l’eccellenza nella gestione aziendale ottenuto sui tre aspetti fondamentali del funding per lo sviluppo, l’acquisizione portafogli ed i risultati nelle fasi di operation. Per l’emissione del Bond quotato in Borsa, per l’acquisizione di portafogli su tutti i segmenti di mercato NPE. Per i risultati di eccellenza, sia in termini di volumi, sia di margine. Per il senso di squadra, per la determinazione e per le capacità innovative che ne fanno un punto di riferimento per il settore.

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Iscriviti alla newsletter

Informativa privacy per newsletter Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (EU) 2016/679, ti informiamo che i tuoi dati personali, da te liberamente conferiti, saranno trattati da 4Business Editore srl, prevalentemente con mezzi informatici... leggi tutto