di:  

Le banche con più valore al mondo

Quali sono le banche con più valore al mondo?

Dal 2019, le banche cinesi occupano i primi quattro posti della classifica Banking 500 di Brand Finance, una classifica annuale dei marchi bancari di maggior valore.

Il valore del brand delle banche

Il valore del brand in questo contesto è una misura del “valore del marchio e della proprietà intellettuale di marketing associata all’interno del business del marchio“. In altre parole, misura il valore delle attività di marketing intangibili e non il valore complessivo dell’azienda stessa.

Ogni anno Brand Finance, società di consulenza leader nella valutazione dei marchi, mette alla prova migliaia dei più grandi marchi del mondo e pubblica oltre 100 report, classificando i marchi in tutti i settori e paesi. I 500 marchi di maggior valore e più forti al mondo nel settore bancario sono inclusi nella classifica annuale Brand Finance Banking 500 2023.

Il rapporto Brand Finance Banking 2023 rileva diverse tendenze chiave nel settore bancario. Una tendenza importante nel settore è che le banche neo-digitali, come Revolut, hanno avuto un impatto significativo sul settore, entrando per la prima volta nella classifica dei 500 marchi bancari di maggior valore, con un aumento del valore del marchio del 57% rispetto all’anno precedente.

I 10 marchi bancari di maggior valore del 2023 sono equamente suddivisi tra Cina e Stati Uniti. In termini di valore complessivo del marchio, la Cina è in testa con 262 miliardi di dollari contro i 165 miliardi degli Stati Uniti.

La seguente tabella mostra ancora meglio il tutto.

PosizioneBancaValore del marchio (In miliardi di $)
1 ICBC$69.5
2 China Construction Bank$62.7
3 Agricultural Bank of China$57.7
4 Bank of China$47.3
5 Bank of America$38.6
6 Wells Fargo$33.0
7 JP Morgan$31.8
8 Chase$31.3
9 Citi$30.6
10 China Merchants Bank$24.5
Fonte: Brande Finance

L’infografica che segue, invece (fonte: Visual Capitalist da Brand Finance 2023), mostra la Top10 del valore dei marchi bancari negli ultimi 5 anni, e come le posizioni (non al top) siano cambiate in questo lasso di tempo.

Perché le banche cinesi sono i marchi bancari di maggior valore al mondo?

Le banche cinesi hanno acquisito una notevole importanza e sono emerse come alcuni dei marchi bancari di maggior valore al mondo per diversi motivi:

  • Dimensione e scala: Le banche cinesi sono tra le più grandi e e con più clienti del mondo, e servono una vasta base di clienti, appunto. La popolazione cinese, che conta oltre 1,4 miliardi di persone, offre un bacino clientelare enorme, consentendo alle banche cinesi di operare su larga scala e di generare entrate sostanziali.
  • Crescita economica: Negli ultimi decenni la Cina ha registrato una rapida crescita economica, che ha portato a un aumento della ricchezza personale e della necessità di servizi finanziari. La crescita dell’economia cinese ha creato un terreno fertile per le banche, che hanno potuto espandere le proprie attività e attirare un maggior numero di clienti.
  • Sostegno statale: Le banche cinesi beneficiano spesso di un forte sostegno da parte del governo, che può fornire loro vantaggi quali un trattamento preferenziale, l’accesso al capitale e il supporto normativo. Le banche di proprietà dello Stato, in particolare, godono di stretti legami con il governo, che possono contribuire al loro successo e al loro valore di mercato.
  • Dominanza del mercato: Le banche cinesi hanno una presenza dominante nel loro mercato nazionale, con una quota di mercato significativa in termini di attività, depositi e prestiti. Questa posizione dominante sul mercato si traduce in una forte riconoscibilità del marchio e nella fedeltà dei clienti, che accrescono il valore complessivo del marchio.
  • Abbraccio della tecnologia: Le banche cinesi sono state all’avanguardia nell’abbracciare la tecnologia digitale e l’innovazione nelle loro operazioni. Hanno sfruttato i progressi della tecnologia finanziaria (fintech) e del mobile banking per fornire servizi convenienti ed efficienti ai loro clienti. Questo approccio tecnologico ha aiutato le banche cinesi a rimanere competitive e ad attrarre una base di clienti esperti di tecnologia.
  • Espansione globale: Le banche cinesi hanno ampliato la loro presenza anche al di fuori del mercato nazionale, cercando opportunità di crescita internazionale. Stabilendo operazioni e acquisendo partecipazioni in banche estere, le banche cinesi sono state in grado di diversificare i loro flussi di entrate e di aumentare il riconoscimento del loro marchio a livello globale.
  • Stabilità e performance: Le banche cinesi sono generalmente note per la loro stabilità e solidità finanziaria, un fattore importante per la costruzione di un marchio di valore. Nonostante sfide occasionali, il settore bancario cinese ha dimostrato resilienza, redditività e impegno nella gestione del rischio, rafforzando la fiducia degli investitori e contribuendo al valore del marchio.

È importante notare che la classifica dei marchi bancari può variare nel tempo e che la valutazione dei marchi bancari è influenzata da vari fattori, quali i risultati finanziari, la percezione dei clienti, le condizioni di mercato e le tendenze economiche globali.

Le due economie più grandi del mondo hanno le banche di maggior valore

ICBC è il marchio bancario di maggior valore a livello mondiale. La società ha diverse filiali in tutto il mondo e serve oltre mezzo miliardo di persone e diversi milioni di clienti commerciali. ICBC sta superando i suoi concorrenti, mantenendo un forte vantaggio nel valore del marchio rispetto a China Construction Bank e Agricultural Bank of China, che sono rispettivamente il secondo e il terzo marchio bancario di maggior valore a livello globale.

I posti dal quinto al nono di questa classifica sono occupati da un assortimento delle maggiori banche americane. Nonostante una serie di controversie negli ultimi anni, Wells Fargo è passata dall’ottavo posto nel 2022 al sesto nel 2023. Questo dimostra che le grandi aziende possono spesso riprendersi da uno scandalo in un periodo di tempo relativamente breve (ad esempio il Dieselgate di Volkswagen).

Al decimo posto troviamo China Merchants Bank, la prima “banca commerciale per azioni interamente posseduta da persone giuridiche” della Cina.

Le neobanche registrano una nuova crescita, più che raddoppiando il loro valore

Le banche digitali (note anche come “neobanche”) hanno raggiunto il successo negli ultimi anni integrando la potenza della tecnologia nel settore bancario. Il settore fintech sta crescendo a livello globale con una serie di offerte di servizi in un mercato competitivo. Marchi di banche digitali come Tymebank e Discovery Bank in Sudafrica, Nubank in Brasile e Maya Bank nelle Filippine stanno sconvolgendo il settore; secondo la ricerca di Brand Finance, questi marchi ottengono punteggi elevati in termini di innovazione e sostenibilità, due fattori chiave per la scelta dei clienti.

La percezione della sostenibilità è molto importante per la considerazione del marchio nel settore bancario

La sostenibilità è un tema di crescente importanza nel settore bancario, e diversi stakeholder si aspettano che le banche siano responsabili dal punto di vista economico, sociale e ambientale. Importanti marchi bancari globali, tra cui HSBC, Lloyds Banking Group e Barclays, hanno risposto a questa esigenza comunicando i loro accreditamenti di sostenibilità e il loro impegno nelle loro campagne di marketing, anche se non sempre con successo.

Secondo un’ulteriore ricerca di Brand Finance, DBS, Bank of China e Al-Rajhi hanno i punteggi più alti di percezione della sostenibilità nel settore.

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Iscriviti alla newsletter

    La tua email *

    Numero di cellulare

    Nome *

    Cognome *

    *

    *

    Inserisci sotto il seguente codice: captcha

      La tua email *

      Numero di cellulare

      Nome *

      Cognome *

      *

      *