il magazine dedicato al mondo del credito

di:  

Zenith Service perfeziona la sua prima cartolarizzazione immobiliare tramite SPV 7.2

Project Manzoni dà avvio al filone delle cartolarizzazioni immobiliari reso possibile grazie all’innovazione della legge 130/99

Zenith Service S.p.A. insieme a Phoenix Asset Management S.p.A. è lieta di annunciare il perfezionamento dell’innovativa cartolarizzazione immobiliare realizzata ai sensi dell’art. 7.2. della legge sulla cartolarizzazione, modificata con legge del 28 giugno 2019. L’operazione, denominata “Project Manzoni”, riguarda un portafoglio immobiliare composto da 8 complessi immobiliari di tipo residenziale e commerciale, ceduti da alcune corporate italiane.




L’operazione di cartolarizzazione consiste nell’acquisto di questi immobili da parte della società veicolo costituita ai sensi della Legge 130/99 “Manzoni SPV”, con conseguente emissione di titoli obbligazionari Asset-Backed (ABS), da parte della stessa Manzoni SPV, in sottoscrizione da parte di due fondi di investimento internazionali in collaborazione con Phoenix.

Zenith nell’operazione svolge i ruoli di Corporate Servicer, Master Servicer ai sensi della legge 130/99 e Calculation agent, mentre invece Phoenix ha messo a disposizione la società veicolo “Manzoni SPV S.r.l.” e svolge il ruolo di Asset Manager, con responsabilità relative alla gestione e amministrazione degli immobili. L’atto notarile di compravendita è stato seguito da Milano Notai nella persona del notaio Giovannella Condò.

“Siamo lieti di aver realizzato la prima cartolarizzazione immobiliare, inaugurando un filone innovativo che vede l’utilizzo dello strumento della cartolarizzazione per l’acquisto degli immobili – questa la grande novità – e non più solo di crediti” ha commentato Umberto Rasori, amministratore delegato di Zenith Service. “Zenith conferma quindi la volontà di perseguire l’obiettivo strategico di abbracciare progetti innovativi e di grande portata, resi possibili grazie anche al rafforzamento della struttura di Zenith tramite risorse dotate di elevata professionalità. Senza dubbio le cartolarizzazioni immobiliari rappresenteranno uno strumento flessibile ed efficiente per lo sviluppo del settore real estate”.

“Siamo soddisfatti dalla finalizzazione della prima cartolarizzazione con sottostante immobiliare tramite la nostra piattaforma Manzoni SPV, costituita il 23 Novembre 2020 e denominata con richiamo alla sede milanese di Phoenix in Via Manzoni, L’operazione ha visto impegnato il nostro team per diversi mesi nella strutturazione e negoziazione dell’iniziativa, e siamo fortemente orientati a cogliere nuove opportunità immobiliari anche con un elevato grado di complessità. Grazie alle specifiche competenze nell’immobiliare sviluppate in questi anni sulla scia dell’analisi, gestione e valorizzazione dei portafogli distressed e al nostro approccio strutturato, riteniamo che questo settore vanti un significativo potenziale di sviluppo e che sarà uno dei principali driver del business dei prossimi anni” ha dichiarato Steve Lennon, Founder e Chief Investment Officer di Phoenix Asset Management.




CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp