di:  

Banca AideXa lancia con Finpromoter il prestito X Instant Garantito

L’istituto di credito è nato dopo l’ottenimento della licenza bancaria da parte della fintech italiana AideXa, fondata dagli ex banchieri Roberto Nicastro e Federico Sforza

Banca AideXa, istituto di credito fintech italiano fondato dagli ex banchieri Roberto Nicastro e Federico Sforza, e Finpromoter (Finanziaria Promozione Terziario, controllata da Confcommercio), a fine giugno hanno firmato in Confcommercio un accordo per lanciare un nuovo prestito: X Instant Garantito. Si tratta di un finanziamento a tasso fisso e della durata di un anno con rate mensili costanti, destinato a qualsiasi esigenza, che può ammontare fino a 100 mila euro. Inoltre, è prevista una garanzia dell’80% sull’importo erogato a condizioni economiche estremamente vantaggiose: a rilasciare la garanzia è Finpromoter, che mette a disposizione delle imprese un team di specialisti presenti sul territorio in cui il consorzio che opera a sostegno dell’accesso al credito delle pmi. All’imprenditore bastano solo 20 minuti per conoscere fattibilità, importo e tasso d’interesse e, se la richiesta viene approvata, in 48 ore si riceve il denaro. Inoltre, l’iter burocratico è snellito al massimo perché non sono necessari moduli cartacei da compilare e i documenti richiesti sono ridotti al minimo: partita Iva, carta d’identità o passaporto, codice fiscale e credenziali della banca dove si possiede il conto corrente. Inoltre, per ottenere X Instant Garantito non occorrono fideiussioni personali, rendendo la richiesta più semplice e immediata.




Paolo Ferrè, presidente di Finpromoter, ha commentato: “Sostenere le micro e piccole imprese in questa fase di ripartenza è fondamentale per ridare slancio all’Italia. Un’ossatura economica che garantisce valore e occupazione. X Instant Garantito offre una risposta efficace alle esigenze delle micro e piccole imprese associate e dei confidi soci associati a Finpromoter attraverso risposte certe e tempi rapidissimi. Per valorizzare l’esperienza di consumo offerta da Banca AideXa abbiamo sviluppato insieme una garanzia ad hoc che utilizza al meglio i fondi assegnati dal MISE a Finpromoter con la Legge di Stabilità 2014”.

Roberto Nicastro, presidente e cofondatore di Banca AideXa, ha spiegato: “Le imprese italiane, soprattutto quelle di dimensioni più contenute, oggi più che mai hanno bisogno di un sostegno concreto e di strumenti di finanziamento semplici, veloci e trasparenti per far fronte agli investimenti di cui hanno bisogno in una fase di ripartenza del Paese. Siamo lieti di collaborare con Finpromoter, che offre delle garanzie dirette a favore delle aziende agevolando le loro richieste”.

Ricordiamo che AideXa è nata come società fintech nel novembre 2020. Nel febbraio scorso la fintech ha lanciato con la società di global information Experian l’instant lending per le pmi. Nel giugno scorso AideXa ha ottenuto dalla Bce la licenza bancaria ed è diventata Banca AideXa. Quest’ultima è stata la prima fintech in Europa esclusivamente dedicata alle piccole e medie imprese a ottenere la licenza bancaria: la maggior parte degli operatori del settore, infatti, è costituita da intermediari finanziari, istituti di pagamento o istituti di pagamento elettronici. Banca AideXa potrà così offrire anche servizi bancari tradizionali in modo innovativo come l’apertura di conti correnti, l’emissione di carte di credito e di debito, pagamenti, il cambio di valuta estera ed altri servizi tipici del settore. Tra i servizi semplici, veloci e trasparenti che potranno essere forniti in futuro vi sono, oltre a nuove tipologie di finanziamento, un conto corrente sviluppato ad hoc per gli imprenditori, che sfrutterà le possibilità innovative offerte dall’open banking per proporre servizi a valore aggiunto. La licenza bancaria, infine, fornirà ulteriore stimolo al piano di crescita dell’istituto, che prevede l’assunzione di 100 figure professionali entro il 2022, soprattutto nell’ambito tecnologico: Artificial Intelligence, fintech, big data e IT.

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp