di:  

Borgosesia riqualifica un complesso immobiliare per conto di un gestore di Npl

Il progetto è stato commissionato da un primario operatore internazionale del settore degli Npl

Borgosesia RE, controllata da Borgosesia spa, sta lavorando completando un progetto immobiliare in provincia di Milano. Il progetto è stato commissionato da un primario operatore internazionale del settore degli Npl. Il complesso immobiliare, destinato ad un utilizzo residenziale, anche se in gran parte completato, era inutilizzato da alcuni anni ed era in fase di deterioramento. Borgosesia provvederà a riqualificarlo, per poi procedere a un frazionamento e alla sua vendita. Si tratta del primo contratto firmato da Gruppo che prevede la gestione di un complesso immobiliare per conto terzi, in linea con la strategia di coinvolgimento di investitori istituzionali già̀ annunciata nei mesi scorsi.

Davide Schiffer, amministratore delegato di Borgosesia, ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti dell’operazione che dimostra la capacità del nostro Gruppo di identificare, selezionare e proporre, anche a investitori puramente finanziari, progetti immobiliari con potenzialità̀ molto interessanti. Anche in un momento complesso come quello attuale siamo convinti che il mercato possa offrire importanti opportunità di rendimento a operatori non specializzati nello sviluppo di progetti nati da special situations”.

Borgosesia è una società̀ per azioni quotata sul Mercato Telematico Azionario (MTA) di Borsa Italiana, attiva nel settore degli investimenti in asset non performing e alternativi in generale, volti a rivitalizzare prevalentemente progetti immobiliari sottostanti. Holding industriale con competenze finanziarie e nel settore del real estate, Borgosesia punta a crescere attraverso una strategia che unisce entrambe le competenze, completando o rivitalizzando progetti immobiliari, costituiti soprattutto da fabbricati residenziali in grandi centri urbani e turistici. La missione di Borgosesia è creare valore per grandi e piccoli investitori grazie alla capacità di intervenire in situazioni di crisi o che necessitano di nuovi stimoli, generando valore attraverso l’investimento in operazioni con rischio contenuto. Lo fa acquisendo Npl ipotecari per impossessarsi degli immobili sottostanti, ristrutturarli e rivenderli. Borgosesia ha chiuso il 2019 con un patrimonio netto di 26,9 milioni di euro; un utile netto di 2,7 milioni (+69% dal 2018); un valore della produzione di 14,5 milioni, un ebitda consolidato rettificato di circa 5 milioni  euro (+17,6%) e un debito finanziario netto consolidato in calo da 8 a 3,9 milioni.

Ricordiamo che nel luglio 2020 Borgosesia ha chiuso una cartolarizzazione revolving di Npl con sottostanti immobiliari, di cui 6 milioni acquisiti nel giugno 2020. La sottoscrizione delle relative notes sarà effettuata in un primo momento da società del gruppo mentre è previsto l’intervento di investitori terzi per quella delle tranche successive che saranno emesse in corrispondenza  dell’acquisto di ulteriori crediti. Nel giugno scorso, Borgosesia, ha rilevato altri crediti per un valore nominale pari a 2,5 milioni  nell’ambito del closing dell’acquisizione del 100% del veicolo di investimento immobiliare Lake Holding.

Ancora sul fronte immobiliare, Borgosesia quest’anno ha rilevato: un immobile a Milano per 1,7 milioni; un asset in centro Roma per 4 milioni; 3 loft a Cernobbio (Como) per un milione di euro. Inoltre, nel luglio 2020 Borgosesia ha lanciato la sua prima Spac nel settore immobiliare non performing: BGS Club Spac.

Infine, Borgosesia ha chiesto 2 finanziamenti per i suoi prossimi acquisti lo scorso settembre: una linea di credito chirografaria di 3 milioni, con durata 24 mesi (di cui 6 di preammortamento ) e una garanzia dell’80% tramite il Fondo di Garanzia; senior financing da Illimity per 12 milioni di euro, erogato anche a Zetland Capital veicolo di Zetland Capital Partners. Da inizio settembre 2020 Borgosesia è in trattative con Consultinvest per verificare la possibilità di unacollaborazione nel campo dei fondi alternativi focalizzati sull’economia reale.

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Iscriviti alla newsletter

Informativa privacy per newsletter Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (EU) 2016/679, ti informiamo che i tuoi dati personali, da te liberamente conferiti, saranno trattati da 4Business Editore srl, prevalentemente con mezzi informatici... leggi tutto