il magazine dedicato al mondo del credito

di:  

Al via i nuovi prodotti di Cherry 106 e Banco Bpm dedicati agli incentivi del superbonus 110%

I clienti della banca potranno accedervi tramite le filiali e utilizzando una piattaforma messa a disposizione da Cherry 106 e sviluppata in collaborazione con TeamSystem, Kpmg e Protos

Cherry 106, primario operatore attivo nel mercato della cessione dei crediti che utilizza la tecnologia avanzata applicata ai processi, e Banco BPM, terzo Gruppo bancario in Italia, hanno lanciato e digitalizzato nuovi prodotti e servizi per accogliere le richieste di cessione dei crediti d’imposta da parte dei clienti della banca: famiglie, imprese ed enti del Terzo settore.




I clienti potranno accedere ai servizi recandosi nelle filiali fisiche oppure tramite un portale digitale, messo a disposizione da Cherry 106 e sviluppato in collaborazione con: il Gruppo TeamSystem (leader in Italia nei software gestionali/ERP per il business di imprese e professionisti), Kpmg (società internazionale di consulenza aziendale attiva da 60 anni) e Protos (società che vanta un’esperienza ultratrentennale nella consulenza a clienti, pubblici e privati, per la gestione dei profili di rischio in progetti nel real estate, infrastrutture, energia ed efficienza energetica). Grazie al nuovo portale digitale, gli utenti potranno gestire l’intera gamma di servizi e prodotti collegati al mondo del Superbonus 110%: dalla fase iniziale di inserimento della documentazione necessaria all’avvio della pratica, fino al suo perfezionamento finale.

L’offerta completa dei prodotti è pronta per essere presentata alla clientela grazie alla disponibilità della rete dei gestori di Banco BPM, formati e qualificati per assistere attraverso la loro consulenza tutti i clienti interessati. L’assistenza sarà erogata dal servizio clienti di Banco BPM e sarà disponibile lungo l’intero processo: a partire dalle esigenze informative preliminari riguardanti l’operazione, fino all’inoltro dei documenti necessari all’avvio e al perfezionamento finale della pratica. Inoltre, la banca mette disposizione una serie di linee di credito, finalizzate sia ad anticipazioni in favore delle imprese costruttrici e di fornitura impianti che praticano lo sconto in fattura, sia ai privati ed ai condomini per garantire la liquidità necessaria all’avvio e alla realizzazione delle opere edili previste dal quadro normativo che definisce le agevolazioni fiscali.

Come previsto dal Decreto Rilancio, gli interventi ammissibili per accedere al Superbonus 110% riguardano: l’efficientamento energetico degli immobili, che assicuri un miglioramento di almeno due classi; la riduzione dei rischi sismici; l’installazione di impianti fotovoltaici e di colonnine di ricarica dei veicoli elettrici. Il Superbonus 110% può essere ottenuto da persone fisiche, per interventi su singole unità immobiliari (anche non di proprietà e per un massimo di due per ogni singolo richiedente) fuori dall’esercizio di attività imprenditoriali o professioni; dai condomini, per lavori sulle superfici comuni; dalle Coop edilizie d’abitazione a proprietà indivisa; dagli Istituti autonomi case popolari (IACP); dalle realtà del Terzo Settore; dalle associazioni e società sportive dilettantistiche. Il prodotto di acquisto dei crediti fiscali di Cherry 106 è offerto altresì alle imprese che, a loro volta, hanno applicato lo sconto in fattura alla propria clientela.

Sempre in tema di Super Ecobonus 110%, ricordiamo che dallo scorso settembre è operativo Ecobonus 110%: il primo mercato digitale in Italia dove negoziare crediti fiscali, a partire dal super ecobonus. Lo hanno lanciato il leader delle informazioni creditizie CRIF, la fintech italiana pioniera nello scambio di crediti commerciali Workinvoice e la società di consulenza PwC.




CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp